Gran tour delle Marche

dal 29 marzo al 1 aprile 2024 
1° GIORNO: CORINALDO - OSIMO - RIVIERA DEL CONERO 
Ritrovo dei Signori Partecipanti nella prima mattinata, sistemazione in autobus Gran Turismo e partenza per le Marche, la porta d Oriente del nostro Paese, scrigno di tesori d'arte, bellezze naturali e terra di grandi personalità. Sosta per la colazione libera. In mattinata arrivo a Corinaldo, uno dei borghi più belli d'Italia, protetto da possenti mura quattrocentesche perfettamente conservate. Incontro con guida locale . Attraverso la Porta Nova e la Piaggia, una scalinata su cui si affacciano caratteristiche case in mattoni , inizio della visita del borgo antico avvolto da una magica atmosfera medievale: il Pozzo della Polenta, la casa di Scuretto, comico personaggio della tradizione cittadina, il Santuario di Santa Maria Goretti, ove sono conservate le reliquie della Santa ed il Teatro Goldoni. Dopo il pranzo libero, proseguimento verso il Conero sino a raggiungere l'antico borgo di Osimo, ricco di storia e bellezze architettoniche. Visita guidata della Cattedrale di San Leopardo e Santa Tecla, massimo esempio di architettura romano -gotica nelle Marche e del quattrocentesco Battistero, con il suo splendido soffitto ligneo a cassettoni. Itinerario lungo la Riviera del Conero, uno degli angoli più incantati della Marche, verso Ascoli, la città del travertino che brilla di luce dorata. Sistemazione in hotel, cena e pernottamento. 
2° GIORNO: ASCOLI - CIVITELLA DEL TRONTO 
Dopo la prima colazione, incontro con guida locale e trasferimento nel centro storico di Ascoli. Dopo un caffè con crema all'Anisetta presso il Caffè Meletti, locale storico d'Italia e capolavoro in stile Liberty, inizio della passeggiata guidata nel centro storico: la piazza del Popolo, una delle più belle d Italia e incorniciata da un loggiato di archi e palazzi rinascimentali. Vista sul Palazzo dei Capitani del Popolo, la Torre medievale, la Chiesa di San Francesco e passeggiata nella piazza Arrigo, la più antica della città. Tempo a disposizione per perdersi nel centro storico e per il pranzo libero degustando i famosi fritti: olive, mozzarelle, acciughe, verdure, per le quali la città è famosa. Nel pomeriggio, escursione a Civitella del Tronto, luogo di impareggiabile bellezza inserito nel circuito dei Borghi più Belli d 'Italia. Visita guidata della Fortezza, ultimo baluardo borbonico e una delle più importanti opere di ingegneria militare realizzate in Italia e dell'incantevole borgo medievale, un susseguirsi di angoli magici e scorci suggestivi, godendo dell'indimenticabile panorama sul Gran Sasso. Rientro in hotel, cena e pernottamento. 
3° GIORNO: FERMO - LORETO - RECANATI - JESI 
Dopo la prima colazione, trasferimento a Fermo, una piccola grande città scrigno di importanti opere d'arte. Passeggiata nella centrale Piazza del Popolo, vero e proprio salotto a cielo aperto, incorniciata dal loggiato del Palazzo dei Priori. In mattinata, arrivo a Loreto, uno dei più suggestivi luoghi della cristianità , costruita in posizione dominante, cinta da mura e bastioni cinquecenteschi. Passeggiata nel centro storico sino a raggiungere, nella scenografica Piazza della Madonna, la monumentale basilica, uno dei luoghi di pellegrinaggio più importanti del mondo cattolico. Visita, all'interno del santuario, della Santa Casa della Vergine Maria, un luogo mistico, definito da San Giovanni Paolo II vero cuore mariano della cristianità. Dopo il pranzo libero, proseguimento verso Recanati, suggestivo borgo medievale immerso nei colli dell'infinito leopardiano. Visita guidata del nucleo storico, con la Piazzuola del Sabato del Villaggio, luogo simbolo della memoria di Giacomo Leopardi, sulla quale si affacciano i luoghi principali della vita del poeta: la casa di Silvia, la via Monte Tabor e la sua casa. Proseguimento ammirando la Torre Civica ed eleganti palazzi di epoca Comunale verso la Piazza Giacomo Leopardi, alla quale oggi potrebbe essere dedicato il Sabato del Villaggio. Proseguimento verso Jesi, incantevole città in suggestiva posizione in mezzo alle colline tra mare e montagna. Sistemazione in hotel a Jesi e cena . Passeggiata serale nel borgo antico, ammirando il Teatro Pegolesi, uno dei templi della lirica italiana, e la scenografica Piazza Federico II, cuore del centro storico. Pernottamento in hotel. 
4° GIORNO: ANCONA 
Dopo la prima colazione, trasferimento ad Ancona, città d'arte con una storia millenaria, costruita ad anfiteatro sul promontorio del Monte Conero. Visita guidata del Duomo di San Ciriaco, in posizione dominante sul Colle Guasco e vista sulla monumentale fontana delle Tredici Cannelle, simbolo della città ed il Lazzaretto, meglio conosciuto come Mole Vanvitelliana. Partenza per il viaggio di ritorno con soste per il ristoro e arrivo in serata
Quota di partecipazione: € 795,00 Suppl. singola: € 120,00

Quota d’iscrizione e assicurazione annullamento € 40,00 ( speciale PRENOTAPRIMA 60 GG viene scontata)