WEEK END PROVENZA E CAMARGUE

 • dal 7 al 9 ottobre 2022  1° GIORNO: LES SAINTES MARIES DE LA MER - AIGUES MORTES 
 Ritrovo dei Signori Partecipanti nella prima mattinata, sistemazione in autobus Gran Turismo e partenza per il sud della Francia con soste per la colazione libera e il ristoro. Arrivo in Camargue, una sconfinata pianura dove l'orizzonte del cielo si confonde con l'acqua delle paludi, i fenicotteri rosa passeggiano tra ciuffi di vegetazione, tori e cavalli bianchi pascolano allo stato semi-brado. Passeggiata a Les Saintes-Maries-de-la-Mer, località avvolta da un'atmosfera surreale e immersa in un paesaggio davvero gitano ove anche le case sembrano essere una via di mezzo tra i capanni e le navi dei pirati saraceni, con la chiesetta fortificata, utilizzata in epoca medievale come torre di avvistamento, ove si trovano le reliquie di Santa Sara, la protettrice dei gitani. Proseguimento verso Aigues Mortes, acque morte, per ricordare le zone paludose che circondano la città. Passeggiata nell'antica Ville Close ove stretti vicoli si snodano tra antiche case e negozi, preservando il fascino di questa cittadina di mare dalla storia antica. Tempo a disposizione per una passeggiata nella zona delle saline rosa ammirandone il contrasto con le mura fortificate. Trasferimento ad Arles, la città che con il suo fascino ispirò molti dei quadri di Van Gogh. Sistemazione in hotel, cena e pernottamento. 
2° GIORNO: AVIGNONE - NIMES - ARLES 
Dopo la prima colazione, con vista sul leggendario ponte Saint Benezet, visita guidata del Palazzo dei Papi di Avignone, un eccezionale complesso monumentale di arte gotica che rappresenta l'importante ruolo svolto dalla città nell'Europa cristiana. Tempo a disposizione per un caffè nell'incantevole place de l'Horloge, ove si affacciano i più importanti edifici cittadini e al termine proseguimento verso Nimes, antica città che accosta all'Arena e alla Maison Carrée, preziose testimonianze dell'Impero Romano, le moderne architetture di Norman Foster e Jean Nouvel. Pranzo libero. Passeggiata nel centro storico con vista sui notevoli monumenti di epoca romana: l'Arena, un anfiteatro su due livelli del 70 d.C., il tempio Maison Carrée, in pietra bianca calcarea e i giardini della Fontana, uno dei luoghi più rilassanti della città. Nel pomeriggio, rientro ad Arles e visita guidata del centro storico, Patrimonio Unesco, con Les Arènes, anfiteatro romano e un Colosseo in miniatura, di rara bellezza e in perfetto stato di conservazione, il Teatro romano, place de la République, una delle più scenografiche della città che abbraccia alcuni degli edifici e dei monumenti più importanti della città: l'Hotel de Ville, la Cattedrale Saint-Trophime, la Chiesa di Sant'Anna e un imponente obelisco egizio costruito in granito. Tempo a disposizione per una passeggiata nelle colorate vie del centro storico e nei luoghi cari a Van Gogh. Rientro in hotel, cena e pernottamento. 
3° GIORNO: LES BAUX DE PROVENCE - AIX EN PROVENCE 
Dopo la prima colazione, trasferimento a Les Baux de Provence, uno dei più straordinari borghi della Provenza, in scenografica posizione su una roccia calcarea. Passeggiata nel borgo antico con strette stradine ciottolate, sulle quali si affacciano caratteristiche botteghe artigianali, sino a raggiungere il belvedere sull'intera vallata. Proseguimento verso Aix en Provence, città di forte charme e dalla grande importanza storica, ove nacque e fu ispirato il grande pittore impressionista Paul Cezanne. Passeggiata e tempo a disposizione per il pranzo libero lungo il cours Mirabeau, luogo simbolo della città, con pittoresche case ricche di decorazioni e spettacolari fontane. Partenza per il viaggio di ritorno con arrivo in serata.

Quota di partecipazione: € 445,00    Suppl. singola: € 80,00