Tour della Calabria con Matera

 • dal 21 al 27 aprile 2024 


1° GIORNO: VALLO DI DIANO 
itrovo dei Signori Partecipanti nella prima mattinata, sistemazione in autobus Gran Turismo e partenza per il Cilento con sosta per la colazione libera e il ristoro. Nel tardo pomeriggio attraverso l 'altopiano del Vallo di Diano, naturale cerniera tra Campania, Calabria e Basilicata, arrivo nella zona di Maratea e del golfo di Policastro un suggestivo scenario di macchia mediterranea e scogliere rocciose che si specchiano nel mare cristallino. Sistemazione in hotel, cena e pernottamento. 
2° GIORNO: SAPRI - CIVITA - ALTOMONTE 
Dopo la prima colazione partenza per la Calabria sino a raggiungere il parco nazionale del Pollino e Civita, uno dei Borghi più Belli d'Italia, che si erge tra possenti pareti rocciose a strapiombo e fondata intorno al 1471 da una comunità albanese scappata dalla propria terra a causa delle incursioni dei Turchi dando vita a uno dei gruppi arb resh più importanti dell'Italia meridionale. Visita guidata del centro storico, un susseguirsi di vicoli, angoli caratteristici e panorami. Proseguimento verso Altomonte e pranzo in ristorante con menù tipico. Visita guidata dell'antica "Balbia", un vero e proprio museo a cielo aperto, con il borgo medievale caratterizzato da stretti vicoli che si sviluppano intorno alla Chiesa della Consolazione , massimo esempio dell'arte gotico-angioina in Calabria. Sistemazione in hotel nella zona di Amantea, cena e pernottamento. 
3° GIORNO: TROPEA - PIZZO CALABRO - ROCCELLA JONICA 
Dopo la prima colazione, itinerario guidato lungo il famoso golfo di S. Eufemia, con incantevole vista sui paesaggi che si aprono sul mar Tirreno. Arrivo a Tropea e visita della località, con la piazza Ercole dominata da un bel palazzo settecentesco, il corso Vittorio Emanuele che termina con l 'incantevole balconata a mare, la Cattedrale di epoca normanna e la Chiesa di San Francesco. Possibilità di godere degli incantevoli panorami offerti da ben sei belvedere a picco sul mare che conferiscono a questa località l'appellativo di "balcone sul Mediterraneo". Pranzo libero. Proseguimento verso Pizzo Calabro, dominata dal Castello di Murat, per una passeggiata panoramica sino alla Chiesa di Piedigrotta, in incantevole posizione sul golfo di S. Eufemia e interamente scavata all 'interno di uno sperone tufaceo. Tempo a disposizione per assaggiare il famoso "tartufo", gelato storico della costa degli Dei che proprio qui affonda le sue radici. Proseguimento verso la costa Jonica, la Riviera dei Gelsomini. Sistemazione in hotel, cena e pernottamento. 
4° GIORNO: GERACE - REGGIO CALABRIA 
Dopo la prima colazione, itinerario nella Locride sino a raggiungere Gerace, la "perla del Mar Jonio" o "città Santa" per i numerosi monasteri che ospitava. Visita guidata della romantica località, oggi monumento nazionale, con la Cattedrale, la Chiesa di S. Francesco e l 'incantevole borgo con caratteristiche viuzze, palazzi nobiliari e tipiche botteghe artigianali. Pranzo in ristorante. Partenza per Reggio Calabria e all'arrivo, sistemazione in hotel. Visita guidata del museo Archeologico con i Bronzi di Riace, le famose statue risalenti al V sec. a.C. Passeggiata lungo quello che Gabriele d'Annunzio definì "il più bel chilometro d'Italia", ovvero il lungomare Matteotti, ornato da un vasto palmeto con palazzi in stile liberty, monumenti commemorativi e fontane monumentali. Rientro in hotel, cena e pernottamento. 
5° GIORNO: SCILLA - COSENZA 
Dopo la prima colazione, trasferimento a Scilla e visita guidata del delizioso borgo antico, arroccato in posizione dominante su uno sperone roccioso. Visita guidata del centro storico con il Castello Ruffo, ove soggiornò Garibaldi, l'antico quartiere di Chianalea, la "piccola Venezia del Sud", con le caratteristiche case dei pescatori unite da arcate e il quartiere di San Giorgio, centro storico della città, con la piazza San Rocco sulla quale si affacciano l'omonima Chiesa con un'elegante pavimentazione in marmo. Al termine della visita, partenza per Cosenza e pranzo libero. Visita guidata della "Cosenza Vecchia", il nucleo più antico della città che sorge, in posizione dominante sul fiume Crati, sulla sommità di tre colli , con la piazza XV Marzo incorniciata dal Teatro, dedicato ad Alfonso Rendano e la villa Comunale, le strette e caratteristiche vie e il Duomo di S. Maria Assunta. Sistemazione in hotel, cena e pernottamento. 
6° GIORNO: ROSSANO - MATERA 
Dopo la prima colazione, proseguimento verso Rossano, storica località e famosa per la liquirizia Amarelli. Tempo a disposizione per acquistare i prodotti derivati, secondo l 'antica tradizione, dal succo delle radici di questa benefica pianta e visita guidata del museo Diocesano che custodisce il Codex Purpureus, testo sacro nonché Patrimonio Unesco. Proseguimento verso la Basilicata con sosta lungo il percorso per il ristoro e sistemazione in hotel. Nel pomeriggio, visita guidata di Matera, la "Cappadocia d'Italia". Visita della Civita, con la piazza del Duomo, le corti nobiliari, il Palazzo della Prefettura, antico convento dei padri predicatori, il Palazzo dell'Annunziata, in stile barocco e il Palazzo del Sedile, incorniciato dalle torri campanarie. Tempo a disposizione per assaporare la magica atmosfera al tramonto della città "perdendosi" nei vicoli del Sasso Barisano e del Sasso Caveoso. Cena in caratteristico ristorante con menù tipico all'interno dei Sassi. Rientro in hotel e pernottamento. 
7° GIORNO: MATERA 
Dopo la prima colazione, partenza per il viaggio di ritorno con arrivo in tarda serata.
Quota di partecipazione: € 1.295,00 Suppl. singola: € 240,00
Assicurazione annullamento € 40,00